Session Border Controller

NetMatch-S: la famiglia di SBC per aziende e Communication Service Provider

I Session Border Controller (SBC) offrono ai Communication Service Provider (CSP) un insieme di funzioni per permettere a reti VoIP distinte di connettersi in modo sicuro e conveniente, senza compromettere la qualità del servizio (QoS).

Italtel ha lanciato il suo SBC NetMatch-S nel 2011, come elemento chiave delle soluzioni per comunicazioni affidabili progettato sia per i CSP sia per le Aziende coprendo i tre caratteristici casi d’uso di un SBC:

  • Interconnection SBC
  • Access SBC
  • Enterprise SBC

La famiglia di SBC NetMatch-S permette di differenziare l’offerta di soluzioni

NetMatch-S può essere collocato al bordo della rete del Service Provider, per la protezione dei domini SIP, l’applicazione di policy per bandwidth management e session routing e l’interlavoro relativamente a Signalling & Media, al fine di risolvere le problematiche di interoperabilità in scenari di: VoIP/Video service, NNI, UNI, SIP Trunking, Mobile VoLTE, transito IMS, VoWiFi. NetMatch-S può essere utilizzato all’interno della rete del CSP facilitare l’integrazione tra ambienti di comunicazione multivendor e tra applicazioni e communication services.

NetMatch-S può essere collocato al bordo della rete dell’Enterprise, per demarcare e proteggere il proprio dominio SIP, semplificare l’interlavoro tra branch distinti e risolvere i problemi di sicurezza delle interconnessioni SIP trunking verso il CSP. NetMatch-S si dimostra un valido strumento per le aziende, sensibili ai cambiamenti dei servizi di comunicazione, per preservare gli investimenti fatti. NetMatch-S può essere utilizzato all’interno della rete Enterprise per l’interoperabilità tra differenti piattaforme di comunicazione (Unified Communication, Contact Center, MS Lync, Skype for Business, IP-PBX), risolvendo l’incompatibilità tra codec audio e video HD, incrementando la qualità del servizio.

NetMatch-S offre due diverse Edition, entrambe installabili in Data Center:

  • Lite Edition (LE), SBC virtualizzato su server CoTS o sw-only
  • Cloud Inside (CI), Virtual Network Function SBC per Data Center/Cloud già in architettura NFV (Network Function Virtualization)

NetMatch-S, grazie alla sua architettura NFV, è un SBC che sfrutta l’elasticità del cloud allocando dinamicamente le risorse in relazione alle effettive esigenze. NetMatch-S è progettato per girare su diversi hypervisor, come KVM, VMWare, Microsoft Hyper-V e per essere inserito in diversi Cloud NFV Infrastructure, come Openstack e vCloud Director.

NetMatch-S riveste il ruolo di Adaptive Dynamic Media Termination Function (AD-MTF), fornendo un signalling decoupling gestito in modo centralizzato e il media anchoring nell’interconnessione tra le reti o gli IP-PBX.

NetMatch-S è certificato per l’integrazione di Voice Microsoft Lync 2013, supporta Skype for Business 2015 e una vasta gamma di IP-PBX di vendor distinti. Inoltre garantisce l’interoperabilità tra i vari sistemi supportati.

NetMatch-S facilita l’interoperabilità tra domini distinti anche grazie a funzionalità di Routing evoluto, risoluzione di numerazioni pubbliche/private e traduzione numerazione-alias e viceversa.

NetMatch-S agisce anche come WebRTC Gateway in combinazione con Embrace WebAS

NetMatch-S espone una potente e completa Web GUI, progettata per semplificare le operazioni di configurazione, provisioning, fault & performance monitoring e troubleshooting

Italtel è un Vendor e un Solution Manager, che ti offre VoIP know-how, Network Design, servizi di System Integration e Migrazione, accompagnandoti nella Digital transformation.

Contatta Italtel, troverai un valido team di esperti che ti affiancheranno nel progettare la soluzione più adatta alle tue esigenze

Articoli correlati:

Contattaci per saperne di più

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×