Service Provider Network Transformation

SCENARIO

Al giorno d’oggi, alcuni servizi tradizionali (voce e messaggistica) vengono progressivamente offerti quasi gratuitamente dagli Over-The-Top (OTT) e di conseguenza i margini di profitto dei Service Provider sono in continuo calo. Inoltre, la competizione tra i Service Provider continua ad essere aggressiva, generando così una costante riduzione dei prezzi per l’utente finale.

Per queste ragioni, il settore delle Telecomunicazioni sta affrontando numerose trasformazioni complesse e strategiche per la gestione di reti e servizi a costi inferiori. Per raggiungere questo obiettivo i Service Provider hanno bisogno di:

  • semplificare le reti e ottenere una solida automazione dei processi di distribuzione
  • semplificare e standardizzare le piattaforme hardware e software su cui vengono utilizzate le applicazioni

L’evoluzione tecnologica dei server e dei sistemi di archiviazione incoraggia l’abbandono dei sistemi embedded e l’adozione della tecnologia NFV che estende il Cloud Computing dal contesto IT alle Telco.

Inoltre, per accrescere il risparmio di costi relativi alle infrastrutture, gli operatori tendono a ridurre la forza lavoro nella gestione delle reti, aumentando così non solo l’outsourcing, ma progettando anche nuove reti con configurazione e gestione di servizi automatizzati, sfruttando nuove tecnologie basate su Self Organizing Network (SON) e Software Defined Network (SDN).

L’imponente incremento di accessi a reti fisse e mobili di nuova generazione (LTE e FTTx), dove i servizi multimediali sono nativamente full-IP, e i processi di disattivazione in corso, sono gli enablers della distribuzione di soluzioni di All IP Multimedia Communication.

BENEFICI

In questo contesto, Italtel propone la propria soluzione NFV & All IP Multimedia: un framework completo che abilita gli operatori di telefonia mobile e quelli di telefonia fissa, sia per l’offerta business che residenziale. La stessa soluzione può essere applicata anche a operatori che utilizzano IP NNI per Interconnection e Roaming.

La soluzione Italtel – dove applicabile – consente l’evoluzione dei servizi real-time dalle reti a commutazione alle reti a pacchetto, continuando a garantire agli utenti la qualità dei servizi tradizionali e aggiungendo un ampio ventaglio di nuove funzionalità. Italtel è in grado di attuare una migrazione verso nuovi scenari di rete che supporti un set completo di funzionalità per le interconnessioni TDM legacy.

Secondo il modello NFV, la soluzione è completamente virtualizzata sui più comuni hypervisor ed è stata progettata per essere aperta a qualunque orchestrator terze parti.

NFV & All IP Multimedia è la risposta giusta per quegli Operatori di Telefonia Mobile che stanno investendo nell’introduzione del VoLTE, così come per gli MVNO (Mobile Virtual Network Operator) che desiderano esercitare un controllo completo sul livello dei servizi a prezzi competitivi.

Grazie alla soluzione Italtel, i Service Provider sono in grado di fornire le funzionalità di SIP Business trunking e di Virtual Enterprise Mobility per spingere ulteriormente i servizi di Unified Communication and Collaboration (Audio, Video e Contenuti) in Mobilità e in Cloud.

DESCRIZIONE TECNICA

La soluzione NFV & All IP Multimedia è pienamente compatibile agli standard 3GPP e si rivolge al mercato della trasformazione delle reti Voce e Video.

È stata ideata sfruttando l’IP Multimedia Subsystem (IMS) core di Italtel, potenziato con le nuove funzionalità per VOLTE (Voice over LTE), ViLTE (Video over LTE) and VoWi-Fi (Voice over Wi-Fi), consentendo la convergenza di più reti d’accesso e l’interconnessione con reti di altri operatori basate su tecnologie diverse.

Gli stessi servizi possono essere offerti in modo competitivo anche dagli MVNO, grazie alla soluzione in-a-box di Italtel, che include architetture IMS e EPC (Evolved Packet Core) in un’unica piattaforma virtualizzata e scalabile.

La soluzione Italtel fornisce importanti funzionalità come voce ad alta definizione (HD) insieme a Presence, IM/Chatting, Video Communication e Web Real Time Communication, migliorando l’esperienza dell’utente e rendendola più simile all’offerta OTT, ma con un livello di affidabilità e qualità maggiore. Includendo infine WebRTC, è possibile aprire la Web Communication a legacy VOIP, slegando definitivamente i loro servizi dai dispositivi fisici.

La soluzione, integrata con le piattaforme di Cisco Unified Communication, offre un’infrastruttura molto flessibile, completamente interoperabile, da un lato con Legacy VoIP (IMS / NGN), dall’altro con diversi altri framework per multimedia e content sharing (Imprese).

La soluzione offre un paio di possibilità per implementare i servizi UC&C per Clienti Business di Service Provider: la prima basata su IP-PBX (o PBX tradizionale con SIP GW), l’altra integrando alcuni servizi voce supplementari per l’impresa indirizzabili a dispositivi 4G/VoLTE senza la necessità da parte dell’utente di installare alcuna applicazione.

Tutti i prodotti (Italtel, Cisco e terze parti) nella soluzione NFV & All IP Multimedia sono nativamente funzioni di rete virtuale, che compongono il dominio VNF del framework di riferimento ETSI NFV. Sono disponibili i VNF Manager di Italtel e Cisco.
Grazie alla sua NFV readiness, la soluzione può essere integrata con qualsiasi tipo di Orchestrator preferito dal cliente.

Italtel è anche in grado di fornire Servizi di Migrazione end-to-end in contesti multi-vendor, mettendo a frutto una comprovata esperienza internazionale.

Contattaci per saperne di più

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×