Telco provider

La tenuta delle reti di telecomunicazioni nel periodo di emergenza dovuta al coronavirus è stato un elemento determinante per dare continuità a molte attività lavorative e didattiche.
Anche le strategie che si sono delineate per la ripresa fanno perno sul ruolo delle tecnologie e delle infrastrutture di telecomunicazioni e sull’uso della rete Internet, in uno scenario caratterizzato dal crescente numero di device connessi alla rete (smartphone, tablet, etc.), e di nuovi servizi Internet of Things (IoT), dalla diffusione di applicazioni video ad alta definizione e dall’ampliarsi della varietà dei servizi erogati in Cloud e dai player Over-The-Top (OTT).
Le sfide che gli Operatori del settore si trovano pertanto ad affrontare riguardano sia i volumi, sia la qualità dei servizi: alla crescita esponenziale del traffico dati, fa riscontro la necessità di diversificare il trattamento delle tipologie di traffico in funzione delle applicazioni trasportate.
Gli Operatori si trovano a dover progettare reti basate sui nuovi paradigmi della Network Function Virtualization (NFV) e della programmabilità di rete per sviluppare infrastrutture in grado di gestire nuovi servizi digitali sempre più diffusi.
La profonda esperienza di Italtel in questi mercati e la strategia di investimento adottata verso queste tecnologie emergenti ha permesso la creazione di soluzioni composte da prodotti proprietari, servizi professionali e tecnologie best-of-breed.
Con Italtel gli operatori possono trovare un partner serio e affidabile, in grado di introdurre in modo semplice nuovi standard tecnologici, consentendo in questo modo di ampliare la propria offerta, di rispondere efficacemente ai cambiamenti dello scenario competitivo, di monitorare e ridurre il Total Cost of Ownership (TCO).

Con Italtel i Service Provider possono:

  • Far evolvere le infrastrutture di rete fisse e mobili verso il modello “All-IP” e il corretto Decommissioning delle reti esistenti – un processo iniziato più di 10 anni fa con la migrazione delle reti NGN verso le reti IMS
  • Potenziare la rete di trasporto e di accesso ultra-broadband
  • Garantire l’interconnessione IP-IP tra le reti degli operatori
  • Sviluppare le Content Delivery Networks (CDN) per permettere una migliore fruizione dei contenuti multimediali
  • Erogare servizi di Cloud Computing facendo leva sui paradigmi NFV e Software Defined Networks (SDN)
  • Progettare ed implementare servizi di Unified Communications and Collaboration (UC&C)
  • Integrare elementi di rete verso i sistemi di gestione OSS/BSS, con particolare attenzione al controllo della Quality of Experience (QoE)

Soluzioni

Contattaci per saperne di più

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×