Exprivia & Italtel

Con l’ingresso di Exprivia nel capitale Italtel, perfezionato a dicembre 2017, è nato un nuovo gruppo che vuole essere player di primo piano nel panorama italiano e internazionale dell’alta tecnologia e giocare un ruolo determinante per accelerare il processo di trasformazione digitale.

Accrescere il potenziale attraverso le sinergie create dall’integrazione delle nostre specifiche competenze: questo è l’obiettivo che ci ha condotto alla creazione del nuovo brand Exprivia|Italtel, che racconta una delle più importanti entità industriali italiane nelle tecnologie digitali con una forte presenza in Europa e America Latina. Guardiamo alla Trasformazione Digitale come a una grande opportunità per le imprese per crescere e adottare modelli di business innovativi.

Oggi proponiamo un’offerta completa per soddisfare la crescente domanda proveniente dalla trasformazione digitale e gestire l’intera catena del valore dell’ICT, dalle componenti dell’infrastruttura alle applicazioni e ai servizi, a vantaggio significativo dei nostri clienti e partner. Valori complementari e forti sinergie ci caratterizzano.
Il gruppo Exprivia|Italtel conta circa 4000 dipendenti, un quarto dei quali impegnato in attività di ricerca e innovazione.
  

Usiamo la rete 5G e l’intelligenza artificiale per presentarvi il futuro in tempo reale

Questo è il motto che ci ha accompagnato in occasione del Mobile World Congress 2019 di Barcellona, uno dei maggiori eventi internazionali dedicati al settore dell’ICT; questa è la direttrice lungo cui stiamo sviluppando le nostre attività, dando vita a un offering completo che unisca il know how di Exprivia nell’Information Technology e la consolidata esperienza nelle TLC di Italtel.

 

Crescita attraverso le sinergie

Nel febbraio 2019, in occasione della presentazione dei dati economici 2018 a investitori e analisti, nell’ambito della Star Conference di Borsa Italiana, è emerso in modo evidente l’andamento positivo del processo di integrazione fra Exprivia e Italtel. Nel primo anno dell’ingresso di Italtel nel perimetro di consolidamento, il primo bilancio del gruppo presenta, dal punto di vista contabile, ricavi e margini in crescita e soprattutto registra riscontro e consenso dal mercato grazie a progetti sviluppati e proposti in completa sinergia da Exprivia e Italtel. Oggi siamo un interlocutore unico, in grado di seguire anche i progetti più complessi lungo l’intero ciclo di vita, anticipare l’innovazione tecnologica nell’ICT e soddisfare la domanda di trasformazione digitale.

 

Un percorso delineato

Oggi stiamo dimostrando nei fatti di essere diventati un player di primo piano nel panorama italiano e internazionale dell’alta tecnologia, capace di giocare un ruolo determinante per accelerare il processo di Trasformazione Digitale del Paese. Una tappa importante del nostro percorso è stata la presentazione del nostro Piano Industriale 2018 – 2023, a Milano nella sede della Borsa Italiana nel luglio del 2018.

 

Spazio alla creatività

Un momento che abbiamo scelto di celebrare anche dando spazio a creatività e immaginazione con l’evento spettacolo “Accadde Domani” che si è tenuto al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano con la partecipazione dello scrittore Gianrico Carofiglio. Tra brevi racconti e grandi spunti di riflessione, abbiamo dato uno sguardo al futuro che vogliamo impegnarci a costruire, insieme.

GUARDA IL VIDEO DELLO SPETTACOLO

“La trasformazione digitale sta cambiando il nostro modo di vivere e lavorare ed è l’unico modo per continuare ad essere competitivi sui mercati internazionali. È dunque sulla capacità di far evolvere il modello digitale delle imprese che si gioca la partita dei nuovi modelli di business. Puntiamo a sviluppare le funzionalità digitali che troveranno implementazione nei modelli di business dei nostri clienti attraverso le soluzioni di cui il nuovo gruppo è portatore, come ad esempio applicazioni sempre più̀ dotate di intelligenza artificiale, distribuite nel Cloud e basate su dati, robot e sensori connessi tra loro in reti ultra-veloci”

Domenico Favuzzi, presidente Italtel, CEO e Presidente Exprivia

“La tecnologia digitale sta avendo e avrà impatti sempre più pervasivi in tutti i settori di mercato. Le iniziative Industria 4.0, che possono rilanciare la produzione nei grandi paesi industrializzati; il forte impatto potenziale delle Smart Cities sulla vita dei cittadini e sul rispetto dell’Ambiente, a partire dall’ecosistema della mobilità e delle auto a guida autonoma; il successo della continuità di cura basata sul digitale e sul territorio necessaria al sistema sanitario per sostenere l’aumento della durata media della vita e le relative malattie croniche; l’evoluzione dell’ecosistema della televisione e dei media verso una crescente qualità e interattività; l’innovazione delle reti elettriche con l’integrazione di fonti rinnovabili e discontinue verso le cosiddette Smart Grid: sono alcuni esempi di settori in cui si riescono a mescolare competenze tipiche del mondo delle telecomunicazioni, che sta accelerando verso il 5G, assieme a competenze di sviluppo di applicazioni IT, sempre più intelligenza artificiale, che indicano la vastità delle possibili attività per un gruppo integrato come il nostro”.

Stefano Pileri, AD Italtel

 

Visita www.exprivia-italtel.it

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×