Medicina personalizzata: cos’è e come ottenerla con la diagnostica per immagini

La medicina personalizzata o ‘di precisione’ è di grande attualità, soprattutto in ambito oncologico, per abilitare percorsi terapeutici differenziati per ogni paziente. La personalizzazione è realizzata sulla base di caratteristiche biologiche della patologia, aspetti di storia clinica, elementi caratteristici della persona e dell’ambiente in cui vive.

La diagnostica per immagini è uno dei nuovi approcci di medicina personalizzata chetentano di arrecare meno disagi per i pazienti rispetto alle terapie attuali, che si basano su indagini di campioni di tessuto tumorale, come quelle ‘a bersaglio molecolare’. Il metodo della radiomica infatti mette semplicemente in relazione i dati acquisiti ed elaborati dalle immagini coi risultati clinici, come la risposta a una certa terapia, da cui dipende la prognosi.

Di questo nuovo metodo si occupa l’articolo Medicina personalizzata: cos’è e come ottenerla con la diagnostica per immagini, che presenta le potenzialità di semplici esami di routine che, oltre a definire la forma, le dimensioni, la localizzazione e i margini di una lesione, potrebbero definire anche la terapia mirata più adatta grazie a dati arricchiti, impiego di tecniche di Machine Learning e dell’Intelligenza Artificiale per la creazione di modelli predittivi. L’articolo introduce anche l’evoluzione della radiogenomica.

Se vuoi saperne di più leggi l’intero articolo pubblicato sul nostro magazine.exprivia-italtel.com

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×