eLifeCare
eHealth

SCENARIO

La progressiva attenzione al benessere e alla cura della persona è un aspetto saliente del vivere moderno.

L’innovazione digitale può rappresentare una leva strategica fondamentale per rispondere alle grandi sfide che si pongono oggi per un sistema sanitario in linea con i bisogni e le aspettative dei cittadini e, nello specifico, i servizi digitali possono migliorare il livello di soddisfazione e la relazione col paziente, agevolare la comunicazione e l’accesso alle informazioni e risorse sanitarie, aumentare l’efficienza e la qualità delle prestazioni.

Il settore sanitario è quindi caratterizzato dalla crescente domanda delle strutture pubbliche e private di soluzioni tecnologicamente avanzate. Si calcola che nel mondo da qui a dieci anni il mercato della salute digitale potrà valere fino a 300 miliardi di dollari. In Italia la quota di investimenti digitali sul totale della spesa sanitaria è ancora estremamente bassa ma sta crescendo l’attenzione verso questi temi. Controllare la crescita esplosiva della spesa sanitaria attraverso l’applicazione strutturata dell’ICT al contesto clinico e di assistenza alla persona è necessario per ridurre i costi, ma anche per aumentare la precisione della diagnosi e la qualità della cura.

BENEFICI

I dispositivi medicali connessi in rete grazie all’Internet of Things (IoT) aiutano a tracciare i risultati delle terapie mediche e migliorare la qualità della vita in generale, ponendo la necessaria attenzione ai temi della sicurezza e della privacy.
In risposta alla significativa evoluzione dello scenario della comunicazione attraverso molteplici tipologie di rete e di device, Italtel insieme ad Exprivia ha ampliato la sua visione e la strategia in ambito IoT e Medicale. Recentemente Italtel si è dedicata con slancio alle tecnologie in ambito Healthcare offrendo sia le sue competenze come System Integrator con l’obiettivo di costruire infrastrutture sostenibili, efficienti e sicure per il trasporto di dati provenienti dal mondo delle cose, sia la capacità di implementare proprie soluzioni; in questo contesto Italtel con Exprivia ha sviluppato eLifeCare.

eLifeCare è la piattaforma di Telemedicina che contiene l’insieme di soluzioni e servizi forniti da Exprivia per Teleconsulto, Telerefertazione, Telepresenza e Telemonitoraggio a supporto di tutti gli operatori coinvolti nella cura e nel monitoraggio del paziente in cura a domicilio.

La piattaforma eLifeCare rivoluziona l’approccio alla cura domiciliare del paziente in quanto fornisce le infrastrutture tecnologiche e tutti i servizi necessari alla gestione completa e integrata di tutti i processi e i servizi di assistenza, disponibili e fruibili da qualsiasi dispositivo:

  • Monitoraggio da remoto
  • Telemedicina e Teleconsulto
  • Monitoraggio approvvigionamento farmaci
  • Sistemi di refertazione e archiviazione
  • Storia clinica del paziente grazie a dossier sanitari e fascicoli elettronici

eLifeCare raccoglie la sfida della nuova Sanità Digitale che mette al centro il malato garantendo servizi continuativi che migliorano la qualità della vita e contestualmente aiutano a contenere i costi delle aziende sanitarie e degli ospedali mediante la deospedalizzazione del paziente.

DESCRIZIONE TECNICA

La notevole configurabilità e apertura di eLifeCare offre numerose possibilità di personalizzazione e espansione, rendendo più semplice soddisfare le esigenze specifiche dei clienti.

eLifeCare è una “piattaforma” in grado di adattarsi a un’ampia varietà di possibili usi sanitari, a seconda delle diverse patologie e delle diverse fasi di trattamento in cui possono essere impiegati.

eLifeCare è “aperto” nel senso che, grazie alle sue API e SDK, anche altre ICT – oltre a Exprivia | Italtel – possono lavorare per creare soluzioni sanitarie specifiche, adattando le sue caratteristiche e interfacce al contesto specifico di ciascun fornitore di assistenza.

Più concretamente, eLifeCare è una piattaforma aperta di IoT e RTC, fornita come servizio gestito.

Grande attenzione è dedicata all’esperienza dell’utente e all’ergonomia per garantire facilità d’uso.

eLifeCare può essere integrato con i sistemi informatici disponibili presso le strutture sanitarie senza la necessità di installare una rete dati dedicata.

La struttura sanitaria non ha bisogno di acquistare hardware specifico.

Combinando l’innovazione tecnologica della comunicazione in tempo reale di persone (WebRTC) e cose (Internet of Things), eLifeCare è un chiaro esempio di comunicazione contestuale.

La piattaforma eLifeCare è organizzata in tre componenti software:

  • App per tablet per pazienti – Offre funzionalità orientate al paziente come la possibilità di effettuare chiamate audio / video, comunicare con la struttura sanitaria, richiedere risposte a domande diagnostiche
  • App desktop progettata per gli specialisti del settore sanitario – Include diverse opzioni di personalizzazione, che offrono funzionalità diverse in base ai ruoli e ai profili degli utenti. Ad esempio, è possibile configurare quali funzioni sono disponibili dal “centro di controllo” e quali sono destinate ai “lavoratori dipartimentali” (infermieri, medici …)
  • App di comunicazione audio / video / testuale con gestione code e routing – Questo componente consente alla piattaforma di gestire il flusso di lavoro di chiamate, code, tempi di attesa, routing e tutte le questioni relative alla comunicazione

Contattaci per saperne di più

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×