i-MCS

SCENARIO

Il mercato delle Telecomunicazioni è oggi attaccato dall’aggressività e velocità con cui i player Over The Top (OTT) lanciano nuove applicazioni per chat, chiamate voce e video e condivisione di file multimediali scavalcando di fatto il ruolo degli operatori come fornitori di servizi e relegandoli a quello di “dumb pipe”. L’aumento dell’utilizzo di questi servizi provoca inoltre una sempre maggiore richiesta di banda da parte degli utenti senza un adeguato aumento delle revenues.

Gli Operatori devono riaffermare e rafforzare il valore del loro asset, la rete, evitando di trasformarsi in “dumb pipe” ma offrendo una nuova Qualità di Servizio, una nuova Qualità di Esperienza e lanciando più velocemente sul mercato nuovi servizi innovativi. Per farlo è necessario intraprendere una graduale evoluzione della rete verso architetture che permettano il consolidamento dell’infrastruttura, la riduzione di consumi e occupazione, l’uso di software modulare per reagire velocemente ai cambiamenti di mercato, la capacità di gestire con un’unica Core Network le diverse tipologie di utenza e l’interconnesione verso altre reti, anche di tipo OTT.

Italtel può guidare gli Operatori in questa evoluzione grazie all’esperienza acquisita nella migrazione e evoluzione di reti di telecomunicazioni e grazie al prodotto Italtel Multimedia Communication Suite (i-MCS) che offre le funzionalità necessarie per le nuove reti convergenti LTE/IMS, la modularità del SW e la possibilità di essere installato in ambiente virtualizzato o Cloud.

BENEFICI

Italtel i-MCS offre all’interno di un singolo prodotto tutte le funzionalità necessarie per gestire con un’unica infrastruttura utenti di tipo LTE/VoLTE e IMS, utenti POTS e ISDN, l’interconnesione con reti PSTN, PLMN e di tipo IP, garantendo la piena interoperabilità tra protocolli differenti e la gestione del media tramite i prodotti della famiglia NetMatch.
Italtel i-MCS utilizza la modularità del proprio software e le capacità di Network Function Virtualization per permetterne l’installazione su hardware commerciale, in data center e anche in ambienti cloud con la miglior configurazione possibile per rispondere alle esigenze del cliente: da un’architettura IMS-in-a-box a una soluzione con ogni funzionalità vista come un singolo elemento di rete indipendente.

Italtel i-MCS permette ai Service Providers di costruire un’unica Core Network per le diverse tipologie di Accesso e Interconnesione con ridotti consumi e occupazione: i concetti di Virtualizzazione, Telco over Cloud e modularità software offorno agli Operatori la capacità di consolidare e customizzare la loro infrastruttura riducendo CapEx e OpEx e fornendo le basi per una più efficiente e veloce risposta alle richieste del mercato e degli utenti.